MAINTENANCE TIME - VII EDIZIONE: 21 marzo 2017 Grand Hotel Salerno via Lungomare Clemente Tafuri, 1

DIAGNOSI E CANTIERI LEGGERI PER LA PREVENZIONE DELLE EMERGENZE
L'evento dedicato alle politche e strategie di manutenzione in campo civile per affrontare adeguatamente i rischi derivanti dalla vulnerabilità sismica del nostro Paese, e dalla necessità di salvaguardarne il Patrimonio artistico e culturale, oltre che ambientale e del territorio.

L'attuale situazione di emergenza sismica che da mesi, per citare solo gli ultimi eventi, ha messo in ginocchio il cuore, la parte centrale del nostro Paese, ha messo nuovamente in luce la necessità di una azione per rendere l'Italia più sicura. Senza poter escludere altri eventi che diventano calamità a causa delle condizioni di scarsa manutenzione, come per l'alveo dei fiumi ed il rischio idrogeologico. Per finire con il rischio vulcanico che completa l'analisi a giro d'orizzonte e definisce un quadro a dir poco preoccupante.

ITALIA SICURA, le parole del Senatore Renzo Piano, è l'appello che proviene da più parti dopo eventi e calamità di intensità tali da scoprire una casa non più vivibile, una scuola non agibile, un ospedale non adeguato al rischio sismico, ma comunque utilizzati e frequentati da tutti noi quotidianamente.

Ecoaction - Cultura & Progetto sostenibili utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento