Edilizia ed Economia Circolare: una sfida improrogabile:Longarone SABATO 22 FEBBRAIO 2020 - ore 10.30

Stato dell’arte e criticità della sostenibilità nel settore delle costruzioni, l'appuntamento voluto dalla CNA Veneta nell'ambito della fiera RICOSTRUIRE 3.0 di Longarone. Introduce e coordina il Presidente di EcoAction ing. Francesco Marinelli.

Il futuro delle costruzioni passa per l’innovazione ambientale e quindi attraverso la chiave dell’economia
circolare. In questa ottica è oggi possibile guardare in modo nuovo al rilancio del settore, riducendo l’impatto
degli interventi e quindi attraverso il consumo di suolo 0 e spingendo il riciclo di materiali.
La strada è stata concretamente aperta dalla Direttiva UE_2008/98/CE, che prevede che al 2020 si raggiunga
un obiettivo pari al  ...    leggi tutto

Vedi AllegatiVedi Links WEB

Gli strumenti di valutazione di sostenibilità degli interventi edilizi ed il loro rapporto con la normativa comunale e la pianificazione urbanistica

La normativa comunale edilizia e la pianificazione urbanistica si sono poste, fino dall’ inizio nel secolo scorso, l’obiettivo di rendere più igienici e funzionali alla vita delle persone gli edifici e le città. Negli ultimi anni a questi strumenti normativi si pone la sfida culturale e tecnica di introdurre nelle costruzioni edilizie (sia nelle nuove costruzioni sia negli interventi sul patrimonio edilizio esistente) nuovi parametri di riferimento per la sostenibilità ambientale e per la salubrità degli edifici e delle città. Il convegno intende affrontare, con la presenza di tecnici, di imprese e di soggetti del mondo della innovazione nel settore dei nuovi materiali per l’edilizia, le  ...    leggi tutto

Vedi AllegatiVedi Links WEB

FESTA NAZIONALE DEI BORGHI AUTENTICI D'ITALIA - BARREA 30/31 AGOSTO E 1° SETTEMBRE 2019

Nei Borghi Autentici abruzzesi è presente una significativa cultura identitaria
che costituisce da sempre un elemento di riconoscibilità del paesaggio materiale del nostro Paese
nel mondo, frutto di un saper fare che si è consolidato nel tempo in rapporto ed in equilibrio
con la natura, le pratiche tradizionali e il lavoro dell’uomo. Lo sviluppo di qualità di un territorio,
quindi, deve avvenire attraverso una lettura pluridisciplinare del paesaggio e non può prescindere
dalla comprensione dell’insieme di vocazioni e potenzialità espresse e dalla capacità di
metterle a valore, generando benessere e qualità della vita delle comunità che lo abitano.
Questo e molto altro all'annuale  ...    leggi tutto

Vedi Allegati

VALBELLUNA NATURALMENTE SOSTENIBILE - 7 - 12 - 14 FEBBRAIO '19

IL TURISMO SOSTENIBILE QUALE LEVA COMPETITIVA PER LE IMPRESE DEL TERRITORIO DEL GAL PREALPI E DOLOMITI il tema di tre incontri formativi promossi nell'ambito delle attività volte al migliore utilizzo delle risorse Leader a breve disponibili grazie ad alcuni Bandi Pubblici di prossima pubblicazione.
Il Gal Prealpi e Dolomiti intende approfondire ed illustrare alcuni aspetti ritenuti strategici ai fini della presentazione di progetti di elevata qualità, legati in particolare alla tema del Turismo Sostenibile il quale rappresenta uno dei due Ambiti di Interesse su cui
fonda il proprio Programma di Sviluppo Locale.
Gli incontri sono funzionali ai seguenti OBIETTIVI:
- informare tutti i  ...    leggi tutto

Vedi AllegatiVedi Links WEB

Repubblica di Costa Rica: uso del bambù nell’edilizia, nell’architettura e nel design sostenibili.

Il Consolato onorario della Repubblica di Costa Rica in Bari organizza un corso gratuito sull’uso del bambù nell’edilizia, nell’architettura e nel design sostenibili.
La Costa Rica è un Paese che ha scelto da molti decenni di dedicare particolare attenzione all’ambiente. Circa un terzo del territorio nazionale è protetto dallo Stato (parchi nazionali, riserve terrestri e marine ecc.), oltre la metà della superficie è ricoperta da boschi e foreste, è uno dei luoghi a maggior concentrazione di biodiversità del pianeta. In Costa Rica tutta l’energia elettrica è prodotta da fonti rinnovabili (idroelettrico, geotermico, eolico, biogas, fotovoltaico), è il Paese che ha inventato l’ecoturismo ed  ...    leggi tutto

Vedi Allegati

Ecoaction Verona ad Ecomake

La Provincia di Verona ha realizzato in collaborazione con la Sezione di Verona di Ecoaction Cultura
& Progetto Sostenibili, il primo Corso di Formazione per la elaborazione dei PAES a favore dei
Comuni che hanno aderito al Patto dei Sindaci. Tale Corso, che ha ricevuto il Patrocinio del
Ministero dell’Ambiente, prevedeva due Seminari di formazione e tre Convegni aperti agli
Stakeholders.
Il terzo Convegno: “Il Patto dei Sindaci e le norme per l’Edilizia Sostenibile: l’Allegato Energetico ed
Ambientale al Regolamento Edilizio” è previsto per il 15 marzo 2013 e sarà rivolto in particolare ai
Comuni veronesi che hanno aderito al Patto dei Sindaci. per stimolarli ad aggiornare i  ...    leggi tutto

Vedi Allegati
Ecoaction - Cultura & Progetto sostenibili utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento