Ecobonus 2018, le novità per gli impianti termici

Come cambia l’ecobonus per le spese sostenute per sostituire gli impianti e quali sono i requisiti tecnici da rispettare e la documentazione da conservare. I chiarimenti sono presenti nei Vademecum pubblicati aggiornati con le novità dalla Legge di Bilancio 2018, su Caldaie a condensazione, Caldaie a biomassa, Pompe di calore, Collettori solari, Sistemi ibridi e Building automation.

Le condizioni per l’agevolazione
I requisiti per la detrazione delle caldaie cambiano a seconda del tipo di caldaia scelta: per le caldaie a condensazione sono agevolate solo le spese per la sostituzione, integrale o parziale dell’impianto mentre per le caldaie a biomassa sono agevolate anche le spese per  ...    leggi tutto

Vedi Links WEB

Fondi per la progettazione: 200 milioni a citta’ metropolitane, comuni, province e AdSP

Una progettazione di qualità come primo passo indispensabile per realizzare opere pubbliche di qualità, dai costi certi, nel rispetto dei tempi di realizzazione previsti. Per dare concretezza a uno dei principi fondanti del Nuovo Codice dei Contratti, il Governo ha previsto contributi agli enti locali per realizzare progetti di buon livello. Due decreti del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, assegnano per i prossimi tre anni più di 200 milioni a città metropolitane, province, comuni, autorità di sistema portuale.

Con il “Fondo progettazione Enti locali”, previsto dalla legge di bilancio, lo Stato cofinanzia con 90 milioni nel prossimo triennio gli enti  ...    leggi tutto

Vedi AllegatiVedi Links WEB

LONGARONE 23-25 FEBBRAIO 2018: TORNA RI-COSTRUIRE 3.0 CON LE OPPORTUNITÀ DEL 2018 PER L’EDILIZIA, IL RISPARMIO ENERGETICO E LA SICUREZZA

Ri-Costruire 3.0, Riuso degli spazi abitativi e delle aree urbanizzate, recupero e conservazione del patrimonio edilizio, tutela del territorio: su questi temi RI-COSTRUIRE 3.0 porterà l’attenzione dei professionisti delle costruzioni, dei progettisti e degli addetti alla pianificazione urbanistica e territoriale.

E poi: materiali testati in ambito montano, in condizioni di particolare stress per dare le più elevate garanzie di funzionamento e performance; soluzioni abitative di particolare appeal; strutture in legno; sistemi per la produzione di energia e calore, e per il risparmio energetico.

La casa a 360°, tutte le idee per risparmiare e rendere efficiente la tua  ...    leggi tutto

Vedi AllegatiVedi Links WEB

QUANDO LE SCELTE SONO "DEFINITIVE ED IRREVERSIBILI"

LA NORVEGIA BANDISCE NOVE SOCIETÀ
Il Government Pension Fund of Norway disinveste dalle aziende poco allineate con le nuove policy in materia di sostenibilità

Il fondo sovrano norvegese (Ngpf), gigante da oltre mille miliardi di dollari, prosegue con i tagli agli investimenti in società poco “allineate” alle sue nuove policy in materia di sostenibilità. La più grande esclusa è la società di difesa britannica BAE Systems, a cui si accodano le società ingegneristiche statunitensi AECOM e Fluor, il costruttore navale Huntington Ingalls Industries e la società Usa Honeywell. Il motivo del bando è il loro business incentrato, anche, sulla produzione di armi nucleari. Stesso trattamento per  ...    leggi tutto

Venerdì 26 gennaio,alle ore 18.00, Luca Mercalli sarà a Feltre nell'ambito del progetto “Feltre Rinnova"

Venerdì 26 gennaio, Luca Mercalli sarà a Feltre, invitato dall'Amministrazione Comunale, nell'ambito del progetto “Feltre Rinnova - Riscaldarsi meglio con meno, per un'aria più pulita”.

Il noto climatologo parteciperà ad un incontro (ore 18.00, Sala Convegni dell’Ospedale di Feltre) aperto a tutta la cittadinanza dedicato ai temi del cambiamento climatico, delle energie rinnovabili, dell'efficienza energetica e alla diffusione delle buone pratiche per la combustione efficiente e pulita in particolare della legna.

Il Progetto Feltre Rinnova, promosso dall'Amministrazione Comunale con il contributo del Fondo Comuni di Confine è realizzato in collaborazione con AIEL, Associazione  ...    leggi tutto

Vedi Allegati

In Gazzetta la Legge di Bilancio, operativi i nuovi bonus per la casa

È entrata in vigore il 1° gennaio la Legge di Bilancio 2018, che prevede una serie di novità per i bonus sulla casa, introduce il concetto di equo compenso rafforzato per i professionisti e stanzia risorse per le infrastrutture.
Ecobonus variabile dal 50% al 65%
Agli interventi di efficientamento energetico degli edifici effettuati fino al 31 dicembre 2018 è riconosciuta una detrazione variabile dal 50% al 65%. Invariate, fino al 2021, le detrazioni per i condomìni. Un Fondo offrirà garanzie sui prestiti richiesti da chi intende effettuare lavori di riqualificazione energetica.

Ecobonus + sismabonus, detrazione fino all'85%
Entra in scena una nuova detrazione, fino all'85%, per i  ...    leggi tutto

Vedi Allegati

Finalmente nel settore edile si inizia a considerare anche l’impatto dei prodotti e dei materiali utilizzati, sull'ambiente e sulla nostra salute.

La consapevolezza di quanto i materiali utilizzati in edilizia siano responsabili dell'impatto sull'ambiente e sulla salute e una transizione che sta coinvolgendo tutto il mondo occidentale ma con una crescita di interesse anche in paesi come Cina o India.

Tra i sistemi a disposizione di professionisti e utenti per conoscere le caratteristiche ambientali dei prodotti e dei processi produttivi arriva anche in Italia l’EPD (Environmental Product Declaration), la Dichiarazione ambientale di prodotto, con cui si comunicano informazioni oggettive in accordo con le norme ISO 14040, confrontabili e credibili, relative alla prestazione ambientale di prodotti e servizi, considerando l'analisi del  ...    leggi tutto

Vedi Links WEB

L'Italia del riciclo: report 2017 - Roma 14 dicembre

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile presenta il Rapporto "L'Italia del Riciclo 2017", ottava edizione del report annuale sul riciclo ed il recupero dei rifiuti, realizzato dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e FISE UNIRE.

L'evento si terrà a Roma il 14 dicembre 2017, dalle ore 9:00 alle ore 13:30, presso la Sala Nazionale Spazio Eventi (Via Palermo 10).
Durante l'incontro verrà presentato il quadro complessivo aggiornato sul riciclo dei rifiuti in Italia, sulle tendenze in atto e sulle dinamiche europee e internazionali. Verrà inoltre illustrato un approfondimento sull'evoluzione della gestione dei rifiuti e dei soggetti che operano nel settore, dall'emanazione del D.Lgs  ...    leggi tutto

Vedi Links WEB

Oltre il Pil ci sono 12 indicatori di benessere equo e sostenibile

Da 4 a 12, aumentano i nuovi indici del benessere equo e sostenibile; dall’abusivismo edilizio alle emissioni di CO2, dalla mancanza di istruzione all'indice di povertà: si aggiorna la lista dei nuovi strumenti per indicare lo sviluppo del Paese
Sono stati finalmente pubblicati in Gazzetta ufficiale i nuovi indicatori di benessere equo e sostenibile (BES). Cosa sono? Gli strumenti che oggi in poi si accosteranno ai tradizionali indicatori macroeconomici nel Documento di economia e finanza (DEF) per indicare lo sviluppo del Paese: dodici domini multidimensionali, dalla salute all'ambiente, che permetteranno di rendere misurabile la qualità della vita e valutare l’effetto delle politiche  ...    leggi tutto

Vedi Links WEB

Pochi progressi alla COP 23 appena conclusa a Bonn, tutto rinviato all'anno prossimo

A Bonn, sotto la presidenza delle Isole Fiji, cala il sipario su una COP 23 che non ha regalato grandi sorprese. Nel 2018, il prossimo round in Polonia.
Conclusasi lo scorso venerdì a tarda sera, la COP 23 di Bonn può essere letta come un piccolo passo avanti verso l’implementazione dell’Accordo di Parigi, ma i veri progressi si vedranno soltanto l’anno prossimo, quando in Polonia si terrà un nuovo vertice.
Katowice, tra dodici mesi, sarà il banco di prova delle basi gettate in queste ultime due settimane in Germania. I delegati hanno concordato di avviare nel 2018 un processo di revisione dei piani nazionali di riduzione delle emissioni, con l’intento di aumentarne l’ambizione. Al  ...    leggi tutto

Vedi Links WEB

Rimini, RIAPRE ECOMONDO DAL 7 AL 10 novembre 2017 - PAESC 10 NOVEMBRE ore 10.00/13.00

Tra i molti appuntamenti segnaliamo il convegno "PAESC: esperienze ed opportunità per gli Enti locali in Italia" - Rimini, Ecomondo 10 novembre 2017 - ore 10.00/13.00.
Il PAESC (Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile e il Clima) rappresenta un importante strumento per gli Enti locali oltre che per ridurre le emissioni di CO2, anche e soprattutto per adottare strategie di mitigazione e di adattamento ai cambiamenti climatici.
Questo strumento di pianificazione è anche un’opportunità di sviluppo per le comunità, quando riesce a coinvolgere nella sua attuazione tutti gli attori del territorio. Il workshop, organizzato dalla Rete delle Reti Sostenibili, mira a offrire un approfondimento su  ...    leggi tutto

Vedi AllegatiVedi Links WEB

Impianti sportivi, al via le domande per 200 milioni di euro di mutui agevolati - Candidature fino al 28 ottobre

Dal 6 settembre e fino al 28 ottobre 2017 i Comuni potranno inviare la propria candidatura per accedere ai 200 milioni di euro di mutui agevolati previsti dal bando “Sport Missione Comune” per costruire e riqualificare palestre, campi all’aperto e piste ciclabili comunali.

Le domande andranno presentate all’indirizzo PEC icsanci2017@legalmail.it.

Impianti sportivi: il Bando ‘Sport Missione Comune’
Il bando, frutto di una convenzione tra l’Istituto di Credito Sportivo (ICS) e ANCI, ha una dotazione di 200 milioni di euro che si divide in due plafond:
• 100 milioni di euro sono offerti ai Comuni con mutui a tasso zero,
• 100 milioni di euro verranno erogati a tasso agevolato  ...    leggi tutto

Vedi Links WEB

Mobilità sostenibile, in arrivo 35 milioni di euro

Entra nella fase operativa il Programma sperimentale nazionale lanciato dal Collegato Ambientale a fine 2015, arriveranno a breve sul territorio i 35 milioni di euro per la realizzazione dei progetti di mobilità sostenibile.

È iniziato ieri presso le Commissioni riunite Ambiente e Trasporti della Camera l’esame dello schema di decreto ministeriale (vedi link) con la graduatoria degli enti locali che riceveranno i fondi per il Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro. Ne dà notizia Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente.

Il decreto costituisce l’esito del Bando da 35 milioni di euro emanato nell’ottobre 2016, in attuazione del  ...    leggi tutto

Vedi Links WEB

Nasce la Nuova Alleanza per la Mobilità Dolce. Firmato a Pesaro un Protocollo e un Manifesto tra le principali Associazioni Italiane

Oltre 20 associazioni in rete per chi cammina, pedala ed usa ferrovie turistiche Sabato 16 settembre è stata siglata a Pesaro la nuova piattaforma.

Durante la settimana europea della mobilità sostenibile nasce la nuova Alleanza della Mobilità Dolce con la firma di un Protocollo e di un Manifesto da parte delle principali associazioni italiane, durante l’happening della rete della Mobilità Nuova, evento di cui A.Mo.Do, la nuova Alleanza per la Mobilità Dolce, è tra i promotori e nell'ambito del quale ha organizzato un confronto sui temi del paesaggio, della mobilità e del viaggio slow.

L’Alleanza per la Mobilità Dolce è una piattaforma di realtà italiane della società civile che si  ...    leggi tutto

Vedi Photo Gallery

VERSO GLI STATI GENERALI DELLA MOBILITà NUOVA - PESARO 15 E 16 SETTEMBRE 2017

Si svolge a Pesaro presso il palazzo comunale ed il palazzo Gradari la prima due giorni nazionale sul tema della mobilità dolce.
Sarà presentato il RAPPORTO SU ECONOMIA DELLA BICI NELLE REGIONI ITALIANE e affrontati temi quali la pianificazione e la gestione dello spazio pubblico urbano; Il trasporto pubblico e pendolare nelle aree urbane e nelle aree deboli - esperienze nell'ambito della Strategia Nazionale Aree Interne nella Programmazione 2014-2020; A piedi, in bici, in treno: la mobilità dolce nel paesaggio italiano, interverrà tra gli altri l'ing. Francesco Marinelli Presidente di Ecoaction.

Vedi Links WEB

Dal 15 settembre 2017 è possibile l’invio dei documenti per l’ecobonus ai condomini

Dal 15 settembre 2017 è possibile inviare all’ENEA la documentazione relativa all’ecobonus del 70% e 75% riservato alle parti comuni dei condomìni usando il portale dedicato (www. finanziaria2017.enea.it).
La detrazione fiscale per le parti comuni dei condomìni è stata introdotta dalla Legge di Bilancio 2017 ed è fruibile per le spese sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2021. Il bonus è graduato in funzione dei risultati raggiunti con i lavori: il punto di partenza è la detrazione del 65% (come nelle singole abitazioni), si sale al 70% se l’intervento interessa almeno il 25% dell'involucro edilizio, fino ad arrivare al 75% se l’intervento migliora la prestazione energetica  ...    leggi tutto

Vedi Links WEB

UE - Economia sostenibile (Normativa in Cantiere)

La Commissione europea ha adottato il 26 giugno 2016 la bozza di linee guida sulla divulgazione delle informazioni ambientali e sociali al fine di migliorare la trasparenza delle imprese.
Le linee guida aiuteranno le aziende a divulgare le informazioni non finanziarie pertinenti in modo coerente e comparabile. L'obiettivo è quello di incrementare la trasparenza e le prestazioni aziendali, nonché incoraggiare le aziende ad adottare un approccio più sostenibile. Le linee guida consentiranno alle aziende di rispettare i loro obblighi di informazioni non finanziarie.
Le linee guida in parola integrano le norme Ue già esistenti in materia di informazioni non finanziaria (direttiva  ...    leggi tutto

Vedi Allegati

EU SUSTAINABLE ENERGY WEEK 2017

Dal 19 al 25 giugno 2017 in tutta Europa e non solo si svolgono attività le più varie per affermare l'importanza di utilizzare e produrre ENERGIA SOSTENIBILE.

Nata a supporto del Patto dei Sindaci la Settimana Europea dell'Energia Sostenibile ha anche nel nostro Paese un grande successo. Sono decine gli Energy Day organizzati in quella settimana ma durante tutto il mese di Giugno.
L'impegno assunto dai Sindaci con la sottoscrizione del Patto di divulgare e far conoscere a cittadini ed imprese le opportunità economiche che possono derivare dall'intraprendere un percorso di Sostenibilità trovano in questa settimana una grande opportunità.

Nella nostra Regione il Comune di Santorso ha  ...    leggi tutto

Vedi Links WEB

IL COMUNE DI MUSSOLENTE ADERISCE ALLA GIORNATA DELLA TERRA

Comune
MUSSOLENTE (VI)

Regione
Veneto

Indirizzo (del Comune o dell'evento) Piazza della Vittoria, 2
Breve descrizione dell'evento
Spegnimento luci municipio e della piazza antistante

Vedi Links WEB

25 MARZO 2017 DALLE 20.30 ALLE 21.30 - comunicateci la vostra adesione !!!!!

ADERISCI ANCHE TU ALLA UNDICESIMA EDIZIONE DELL’ORA DELLA TERRA!

Anche quest’anno la Regione del Veneto aderisce all'undicesima edizione dell'«ORA DELLA TERRA» (EARTH HOUR), evento internazionale nato in Australia nel 2007 il cui obiettivo è la sensibilizzazione della popolazione sulla necessità di mettere in atto comportamenti e politiche di mitigazione dei cambiamenti climatici, risparmio energetico e riduzione dell’inquinamento luminoso.

Quella in tema di cambiamenti climatici è una sfida globale che riguarda tutto il pianeta e richiede l’impegno e l’attenzione di TUTTI: imprese, enti locali, organizzazioni, singoli cittadini.

Vedi AllegatiVedi Links WEB

L'evoluzione delle linee guida dell'OMS sulla qualità dell'aria: passato, presente e futuro (2017)

L'organizzazione Mondiale della Sanità ha pubblicato questo documento che riassume le principali opere pubblicate dal 1950 dall'OMS nel campo della qualità dell'aria e della salute, ragione per la quale sono state sviluppate una serie di linee guida dell'OMS sulla qualità dell'aria.
Il documento descrive l'evoluzione e l'interpretazione nel tempo dei dati scientifici sugli effetti sulla salute dell'inquinamento atmosferico, a questi si sono riferiti i politici e gli altri decisori per la stesura delle strategie a livello mondiale per la gestione della qualità dell'aria sia all'interno negli ambineti confinati che all'esterno.
Il documento illustra inoltre le attività in corso dell' OMS  ...    leggi tutto

Vedi Links WEB

Energía eléctrica 100% renovable en todos los edificios municipales del Ayuntamiento de Madrid

Circulará a través de los 1.350 puntos de suministro eléctrico de los edificios municipales: oficinas, centros culturales, deportivos, de día, servicios sociales y de mayores, museos, escuelas infantiles, bibliotecas, sedes Policía, SAMUR y Bomberos
Las oficinas municipales, los colegios, los centros culturales, de mayores, de servicios sociales y los deportivos, las bibliotecas, las escuelas infantiles, las sedes de la Policía Municipal, SAMUR y Bomberos van a funcionar a partir del 1 de enero con energía eléctrica 100% de origen renovable.
Desde el 1 de enero de 2017 toda la energía eléctrica proporcionada a los edificios e instalaciones municipales –tanto del propio Ayuntamiento como  ...    leggi tutto

Vedi Allegati

EFFICIENZA A Km 0 DOMANI VENERDÌ 23 SETTEMBRE SARÀ A RIESE PIOX

Prosegue il tour di incontri promossi da AscoTrade ed in collaborazione con i comuni della provincia di Treviso, il prossimo venerdì sono coinvolti i comuni di Castello di Godego, Altivole e Riese Pio X, una serata congiunta per illustrare il progetto che anche in questa occasione avverrà a cura di Francesco Marinelli presidente nazionale di EcoAction.

Vedi AllegatiVedi Links WEB

Continuano le presentazioni nei comuni della provincia di Treviso del progetto "Efficienza a Km0" a Resana il prossimo incontro di venerdì 10 giugno

venerdì 3 giugno a Silea diverse imprese del settore sono intervenute alla serata, dopo l'introduzione dell'assessore Rossella Cendron che ha sottolineato l'impegno che l'amministrazione si è assunta con la sottoscrizione del Patto dei Sindaci, Stefano Busolin Presidente di Ascotrade ha descritto la filosofia che ha animato i partner del progetto e ha poi dato la parola al Presidente di EcoAction e consulente scientifico del Progetto, ing. Francesco Marinelli, che ha presentato le ragioni generali che hanno animato le volontà dei partner, la presentazione si è conclusa con gli interventi di Gianluca Bassiato di Confartigianato e rispettivamente in rappresentanza delle associazioni di  ...    leggi tutto

Vedi Allegati

Novità dispositive per il GPP nel codice appalti:la news letter del Ministero dell'Ambiente

Acquisti verdi nella Pubblica Amministrazione e nuovo Codice degli Appalti, leggete la news del Ministero dell'ambiente.

Vedi Allegati

Il Collegato Ambientale quale fattore per migliorare la qualità e l’attenzione all’ambiente e lo sviluppo delle “Green Economy”

Il Collegato ambientale, alla legge di stabilità 2016 o meglio il DDL sulle “Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali”, è stato definitivamente approvato dalla Camera il 22 dicembre scorso (G.U. n. 13 del 18 gennaio 2016) ed è entrato in vigore dal 2 febbraio 2016, dopo un iter parlamentare durato alcuni anni (il DDL è infatti nato come “collegato ambientale” alla legge di Stabilità 2014 come “Agenda verde” dell’allora ministro dell’Ambiente Orlando).
Il provvedimento (Legge 221/2015) è composto da 79 articoli che in 13 "capitoli" coprono in pratica tutte le tematiche ambientali.

Vedi Allegati

LA MIA GENERAZIONE. ENERGIA O DISPERSIONE - Venerdì 1 aprile

A Senigallia, con il patrocinio del Comune e di Legambiente Marche, una interessante giornata di studio sui temi dell'energia e del clima. Sul tema "Il nuovo "Patto dei Sindaci" per Comuni 3.0: efficienza energetica, green economy e resilienza dei territori ai cambiamenti climatici" interviene il Presidente di EcoAction ing. Francesco Marinelli. Presente alla giornata anche il noto meteorologo Luca Mercalli.

Vedi Allegati

Nuovo quadro d’azione per il 2030: integrazione di mitigazione e adattamento

Il Patto dei Sindaci per il clima e l'energia
Il nuovo Patto dei Sindaci, dopo una larga consultazione e condivisione, è stato presentato dalla Commissione Europea il 15 ottobre 2015 a Bruxelles. In quella sede sono stati simbolicamente avallati i tre pilastri del Patto rafforzato: mitigazione, adattamento ed energia sicura, sostenibile e alla portata di tutti.
Le realtà firmatarie si impegnano ad agire per raggiungere entro il 2030 l’obiettivo di ridurre del 40% le emissioni di gas serra e ad adottare un approccio congiunto all’integrazione di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici.
Per tradurre il proprio impegno politico in misure e progetti concreti, i firmatari del  ...    leggi tutto

Vedi AllegatiVedi Links WEB

Parigi 2015 COP21_ una notizia vecchia ma un impegno ATTUALE

Raggiunto il 12 dicembre a Parigi il nuovo accordo globale sul clima

È molto positivo che si sia giunti alla sottoscrizione di un accordo nel quale i governi si pongono l’obiettivo di ridurre l’impatto dei cambiamenti climatici sulle comunità vulnerabili dei paesi poveri. Obiettivo questo che, come ha ribadito il mondo scientifico, implica zero emissioni al 2050, contenendo l’aumento della temperatura globale sotto i 2°c.

Purtroppo, però, gli impegni sono rimasti quelli inadeguati annunciati alla vigilia di Parigi, che non consentono di contenere il riscaldamento del pianeta al di sotto della soglia critica dei 2°C. E ancor meno rispetto al limite di 1.5°C. Soprattutto se si tiene  ...    leggi tutto

Il nuovo Patto dei Sindaci per l’Energia e il Clima: Azioni locali di mitigazione e adattamento dopo la COP21 di Parigi

Il convegno è realizzato dalla Regione Lazio in collaborazione con l’Ufficio Europeo del Patto dei Sindaci.
L’evento si configura come un momento di aggiornamento a livello nazionale sulla nuova iniziativa integrata del Patto dei Sindaci e costituirà un momento di confronto e coordinamento a livello regionale con la presentazione del recente ruolo assunto dalla Regione Lazio quale Coordinatore Territoriale dell’iniziativa europea.
Sarà l’occasione per discutere delle migliori strategie, dei finanziamenti a disposizione per l’energia e il clima e delle buone pratiche italiane utili per mettere in campo azioni locali di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici per il  ...    leggi tutto

Vedi Allegati

Qualità dell’Aria: per saperne di più LA NOSTRA SALUTE È A RISCHIO

Le emissioni di sostanze inquinanti comportano l'alterazione della composizione chimica dell'atmosfera ed influenzano quindi la qualità dell'aria che respiriamo. L’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale – ISPRA – definisce l’inquinamento atmosferico quando vi è un’alterazione dello stato di qualità dell'aria conseguente all'immissione nella stessa di sostanze di qualsiasi natura – agenti inquinanti – in misura e condizioni tali da alterarne la salubrità e da costituire pregiudizio diretto o indiretto per la salute dei cittadini e dell’ambiente o danno a beni pubblici e/o privati.
Durante gli ultimi decenni in Italia il quadro delle emissioni in atmosfera è  ...    leggi tutto

Vedi Allegati

Edilizia scolastica:480 Milioni con l'operazione Sbloccascuole INVIO DOMANDE ENTRO IL 1° MARZO

Liberati dai vincoli di bilancio 480 milioni di euro per Comuni, Province e Città metropolitane destinati a interventi di riqualificazione dell’edilizia scolastica e alla realizzazione di nuove scuole.
Si tratta di quella che è stata definita “l'operazione Sbloccascuole”. Prevista dalla Legge di Stabilità 2016, entro il primo marzo 2016 gli Enti locali possono trasmettere la domanda attraverso il sito www.sbloccabilancio.it compilando il form on line. L'operazione è complementare a quanto già fatto dal Governo per rilanciare gli investimenti agendo sul Fondo Pluriennale Vincolato.

L'operazione Sbloccascuole libera la spesa di risorse a valere sull'avanzo di amministrazione e sul  ...    leggi tutto

L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO NELLE PMI - VERONA 29 OTTOBRE 2015 Sala Conferenze “Erminio Lucchi” Palazzina “Alberto Masprone” - Piazzale Olimpia, 3

Risparmiare energia sta diventando sempre più una necessità dettata non solo da motivazioni socio-ambientali ma anche economiche. Nel prossimo futuro, anche le Piccole e Medie Imprese (PMI) dovranno assumere impegni formali di risparmio energetico. Alcune hanno già iniziato, ottenendo dei benefici in termini di competitività. A disposizione delle PMI ci sono fondi
annuali come contributo per la realizzazione di diagnosi energetiche.
Il convegno mira, da una parte, ad offrire una panoramica sulle opportunità economico-finanziarie a livello nazionale ed europeo e, dall'altra, raccogliere indicazioni e suggerimenti da parte degli operatori di categoria da veicolare alle istituzioni  ...    leggi tutto

Vedi AllegatiVedi Links WEB

Cuscini riscaldanti cinesi

Una borsa elettrica dell'acqua calda, fabbricata in Cina e commercializzata in Italia da una ditta del barese, è risultata contenere sostanze cancerogene in seguito a test effettuati presso l'Università di Bari.

Vedi Allegati

Pubblicati gli atti di Ecomake 2013

Sono ora disponibili per la consultazione gli atti dei relatori di Ecomake 2013.

Vedi Allegati
Ecoaction - Cultura & Progetto sostenibili utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento